Detto così non sono molto d’accordo.

  1. Multidisciplinare non vuole dire di tutto un po’. Esiste un profilo caratterizzante che rimanda ad una precisa professionalità, anche se è giusto avere poi una ricchezze di contributi da altre aree tematiche. Utile il concetto di T-shaped people.
  2. Se è vero che tutta la vita è un continuo learning process, è altrettanto vero che lo studio universitario costruisce un layer di base importante e caratterizzante. Un ingegnere non sarà mai un filofoso e viceversa.

Insegno Informatica al Politecnico di Milano e lavoro al Cefriel. Condivido su queste pagine idee e opinioni personali.

Insegno Informatica al Politecnico di Milano e lavoro al Cefriel. Condivido su queste pagine idee e opinioni personali.